Progetto Scuola - Montagna

Il Progetto “Scuola - Montagna” della Provincia Autonoma di Trento, previsto dalla

delibera di Giunta n.1510 20/07/2007, stabilisce che il curriculum scolastico, dalla scuola primaria alle superiori, venga arricchito con l’inserimento di esperienze di avvicinamento concreto alla montagna per legare maggiormente i ragazzi al proprio territorio.

Questo per renderli consapevoli delle potenzialità che la stessa offre, vivendo in modo più diretto la natura e apprendendo i valori fondamentali che la montagna sa trasmettere.

L’ambiente trentino rappresenta una straordinaria risorsa a disposizione delle scuole per proporre ai giovani un approccio stimolante ai temi della montagna e del territorio. La montagna e la sua cultura rappresentano un patrimonio unico per avvicinare i giovani alla natura e per sensibilizzarli a valori quali l’impegno, la fatica, la solidarietà, lo spirito di gruppo, la salubrità, la pratica dello sport a diretto contatto con la natura.

Il progetto si propone perciò di far entrare nella scuola il territorio e, viceversa, far uscire la scuola sul territorio, coinvolgendo tutti gli studenti trentini chiamati ad acquisire, in modo graduale e continuativo, conoscenze e abilità specifiche nelle attività relative all’ambiente della montagna, estivo e invernale, all’ambiente antropico: usi e costumi/sicurezza e prevenzione.

Nell'ambito di questo progetto è presente l'iniziativa  "100 ragazzi al rifugio" Un concorso  che Accademia, assieme alla Provincia autonoma di Trento- Dipartimento della Conoscenza, ed IPRASE ripropone ogni anno agli Istituti scolastici.  Nei periodo settembre/ottobre oltre 20 ragazzi per Istituto avranno l'opportunità di frequentare un rifugio e soggiornare due giorni, accompagnati da un insegnante e una Guida alpina.
I ragazzi al termine dell'esperienza organizzano una giornata per illustrare i propri racconti, le emozioni vissute attraverso  video fotografie e presentazioni.